Castello di Monte San Vito – Scheggino

Dal paese si snodano numerosi sentieri in particolare è interessante la Strada delle Ferriere fatta costruire dal papa Pio IX per il trasporto del ferro delle miniere di Monte Birbone.

 

Cenni Storici

Il castello è oggi una frazione del comune di Scheggino situato a 926 metri s.l.m. sede di una comunanza agraria.
Secondo lo statuto del 1909, che costituì una prima formalizzazione di antiche regole tramandate oralmente, venivano considerati , “utenti della comunanza tutti i membri delle famiglie , oriunde “ del luogo, erano esclusi gli stranieri e le donne maritate con estranei.
I soli uomini capi-famiglia componevano l’assemblea generale con il compito di approvare il bilancio, apportarvi eventuali modifiche, acquistare o alienare beni.
La comunanza prendeva cura del bestiame che apparteneva alle vedove.
Ora, a seguito di una recente modificazione, sono considerati “utenti” anche coloro che risiedono nel luogo da almeno dieci anni.
Il castello, allungato sul crinale del monte sorge in asse perfettamente rettilineo con Civitella e Ceselli, in direzione di Monteleone di Spoleto. Si presenta oggi con le caratteristiche di un borgo agricolo, anche per la prevalente destinazione a cascine ed a stalle di gran parte degli edifici.
Della torre che doveva dominarlo, a guardia dell’accesso montano, resta solo il ricordo nella denominazione della strada principale.
In carattere con il caseggiato comune, di semplice architettura e di modesta fattura, anche gli edifici religiosi.
 

Bibliografia

L’Umbria Manuali per il Territorio La Valnerina il Nursino e il Casciano Società Terni Edindustria Roma stampato da Arti Grafiche S.p.a. di Panetto & Petrelli Spoleto 1977
 

Da vedere nella zona

Castello di Civitella
Chiesa di San Valentino
Chiesa di San Vito
Paese di Schioppo
 

Mappa

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>