Torretta di San Bernardo – Sassovivo


Superata l’Abbazia di Sassovivo di pochi centinaia di metri si incontra un largo spazio con un piccolo edificio con due arcate frontali ( Eremo del Beato Alano ) e una vecchia fonte, ciò che rimane della vecchia chiesa S. Maria del Vecchio (o de Veccli), posta a trecento metri dalla rocca di Sassovivo.
Dalla fonte si snoda un sentiero tra lecci secolari, ginepri e corbezzoli che porta il nome di “Passeggiata dell’Abate“, un sentiero che si dipana in falsopiano dove oltre mille anni fa l’Abate benedettino dell’Abbazia, con i suoi confratelli, si raccoglieva nel silenzio in preghiera tra i boschi.
Il percorso attraversa una lecceta, intatta nella sua origine ed è un elemento di rara bellezza e di grande valore ecologico costituendo un esempio delle leccete primigenie umbre.
Nella frescura e nelle penombra degli alberi si arriva alla Torretta di San Bernardo, piccolo edificio a forma ottagonale situato su uno sperone di roccia proprio di fronte all’abbazia al dilà del Fosso Renaro punto panoramico che apre lo sguardo per tutto il canalone fino alla valle di Foligno.
Il tetto a capriate di legno è di notevole fattura.
 

Da vedere nella zona

Abbazia di Sassovivo
eremo del Beato Alano
Altopiano di Casale
 

Mappa

Link coordinate: 42.955425 12.764898

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>