Casale Caserta o Baiocco – Monteleone di Spoleto (PG)

Antico caseggiato medievale in stato di abbandono che serviva per il controllo del territorio.

 

Cenni Storici

Casale Caserta o Baiocco mt 1099, nei pressi del quale sono visibili i resti della rocca di Vetralla, castello medioevale edificato anteriormente a quello di Monteleone di Spoleto in cima al cucuzzolo sovrastante la chiesa della Madonna delle Grazie.
Il caseggiato si presenta in larga parte in stato di abbandono, mentre alcuni fondi con volta a botte sono stati riconvertiti come rifugio per il bestiame.
La struttura denota forme architettoniche molto antiche sicuramente di epoca medievale, infatti la posizione fa pensare ad un punto di controllo della valle e del percorso che attraversando la forca tra il massiccio dell’Aspra e quello dell’Eremita portava nella valle del Nera.
E’ presente anche una minuscola cappellina, ad uso degli abitanti, con tetto a capanna e campanile a vela, in disuso e in forte stato di degrado.
Il tipo di pietre utilizzate per la costruzione della chiesa e quelle presenti nei dintorni fanno supporre ad un ben più antico insediamento abitativo dell’area.
 

Mappa

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>