Chiesa di Santa Cristina – Porchiano del monte di Amelia (TR)

 

Cenni storici

La graziosa e caratteristica chiesina dedicata a Santa Cristina sorge a un centinaio di metri dalle mura di cinta del paese, in mezzo a un bel bosco di lecci.
La prima notizia certa sulla chiesa risale al 1574, quando vi fu portata una delle pietre dell’altare di Santa Cristina in Bolsena, bagnata dal sangue del famoso miracolo, ma data di costruzione è certamente più antica, poiché sulla relazione della visita pastorale del vescovo Camaiani, redatta nello stesso anno è verbalizzata la necessità, già da allora, di una consistente opera di restauro e di consolidamento delle pareti e del tetto, non escluso il pavimento.
 

Aspetto esterno

L’esterno è di semplice fattura, l’ingresso è oggi nella parete di destra, sulla facciata c’è solo una finestra rettangolare a dar luce e sopra, disposto centralmente, un campanile a vela a un solo fornice.
 

Interno

L’interno è a navata unica, l’abside è ornata da un pregevole affresco, opera dello spoletino Pierino Cesarei.
Nel tamburo vi è raffigurata Santa Cristina tra i Santi Bonaventura da Bagnoregio e Tommaso d’Aquino, che papa Urbano IV inviò a Bolsena a verificare l’autenticità del miracolo.
Sullo sfondo sono raffigurati bei paesaggi.
Nella calotta Madonna con Bambino Assunta in cielo tra una miriade di angeli.
La statua di Santa Cristina è stata offerta come ex voto, nel 1946 dai prigionieri reduci dalla prima guerra mondiale, come ricordato da una lapide sulla parete destra.
Sulla parete sinistra sono appesi numerosi ex voto.
Vicino alla chiesina, sotto una tettoia, è stato conservato con amore, dagli abitanti di Porchiano del Monte, quel che resta del Leccio di Santa Cristina, abbattuto perché ormai secco e pericoloso.
 

Nota di ringraziamento

Si ringrazia la Diocesi di Terni – Narni – Amelia per la collaborazione e l’autorizzazione alla pubblicazione delle foto.
 

Fonti documentative

http://www.porchianodelmonte.info/

http://turismoqr.it/amelia/porchiano.html

 

Nota

La galleria fotografica ed il testo sono stati realizzati da Silvio Sorcini.
 

Mappa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>